icon

?

Spedizione gratuita da CHF 75.- Cibo sano per cani di AniSwiss.

?

Nuovi snack in vendita ora per un tempo limitato! Usa il codice NEW per il 15% di sconto.

Cibo per cani ad alto contenuto di carne

Il cibo per cani ad alto contenuto di carne è considerato una dieta particolarmente adatta ed equilibrata per tutte le razze canine. In AniSwiss ti offriamo cibo sano e naturale in modo che il tuo cane rimanga in forma a lungo. Scopri le nostre varietà esclusive.

Pollame e verdure ab CHF 3.80
Pollo & Tacchino ab CHF 2.45
Riso al pollo ab CHF 4.05
Manzo & Verdure ab CHF 3.70
Agnello & Patate ab CHF 4.20
Manzo & Cuori ab CHF 2.45
Puro manzo ab CHF 3.70
Pollo & Tacchino ab CHF 3.85 CHF 4.25
Cervo puro ab CHF 4.35
Tacchino e patate ab CHF 4.15
Pollo & Oca ab CHF 4.00
Manzo & Cervo ab CHF 3.90
Puro selvaggio ab CHF 3.95
pollo puro ab CHF 4.10
Agnello & Riso ab CHF 4.05
Pollo & Manzo ab CHF 3.70
puro agnello ab CHF 4.15
Puro tacchino ab CHF 4.25
Manzo & Pollame ab CHF 3.70
Hundefutter Fleisch

Cibo per cani per chi soffre di allergie di AniSwiss

Le allergie non sono sempre coinvolte. Secondo le dichiarazioni dei veterinari, ci sono anche altri effetti indesiderati come l'ipersensibilità alimentare (un decorso più lieve dell'allergia) o la più nota intolleranza alimentare. In caso di intolleranza, predominano i sintomi gastrointestinali. Le allergie, d'altra parte, hanno maggiori probabilità di esprimersi sotto forma di sintomi cutanei. È risaputo che la salute sta nell'intestino. Le reazioni allergiche possono essere identificate dal processo di eliminazione o dagli esami del sangue dal medico. Gli alimenti monoproteici sono principalmente adatti a questo: sono caratterizzati dal fatto che contengono un solo tipo di carne. Allo stesso tempo, non sono incluse altre proteine, come mais, uova o altri latticini.

Sintomi di allergia nei cani

Sintomi come prurito, diarrea o nausea di solito compaiono subito dopo aver mangiato. L'agnello nel cibo per cani è popolare tra chi soffre di allergie. I tipi di carne standard europei manzo e pollo dovrebbero essere testati in soggetti allergici in fase di eliminazione. Si consiglia l'uso di carni esotiche come struzzo o canguro, il cane non è preparato a questo (comportamento di difesa) e queste sono quindi spesso ben tollerate. Infine, vorremmo sottolineare che il chiarimento e la differenziazione tra allergia e intolleranza è estremamente difficile. Come maestro, sei piuttosto sfidato. Gli esami del sangue per gli allergeni dei mangimi sono possibili e allo stesso tempo controversi. Da un punto di vista scientifico, sembrano andare di pari passo (si riconoscono le connessioni) eppure le domande sulla sensibilità - ovvero quante malattie si riconoscono? – e specificità – quanti dei casi positivi rilevati sono effettivamente positivi? – tende a non ricevere una risposta conclusiva e soddisfacente. Alla fine, in caso di sintomi, ti resta il metodo istruttivo del praticante .

La dieta di esclusione o di eliminazione

Con la dieta di eliminazione, come suggerisce la parola, l'alimentazione viene modificata in modo specifico in modo che il cane venga fornito solo con fonti di proteine ​​e carboidrati. Questa forma di esclusione è uno dei modi migliori per identificare in modo affidabile le allergie alimentari. È meglio utilizzare fonti proteiche con cui il cane non ha ancora familiarità. Ad esempio, la carne di struzzo o la carne di canguro sono popolari qui. Questa dieta deve essere alimentata per almeno sei settimane per essere sicuri che sia un'allergia alimentare. Se c'è un miglioramento, ora può essere avviata una "provocazione": oltre alla nota dieta di eliminazione, vengono alimentate diverse proteine ​​o carboidrati uno dopo l'altro (a intervalli di due settimane!). Se i sintomi peggiorano o ritornano, la sostanza causale può essere classificata come allergene. Queste sostanze allergiche devono quindi essere evitate per tutta la vita.

Neue Sorte Hundefutter bei AniSwiss - Trockenfutter für erwachsene Hunde
Domande frequenti

Le allergie si manifestano nel tuo tesoro attraverso flatulenza, graffi frequenti (prurito), forfora, diarrea o, naturalmente, attraverso feci evidenti. Le feci non sono di consistenza normale o hanno cambiato colore? Se si manifestano sintomi, consigliamo di contattare il veterinario, il suo consiglio può sicuramente aiutare. Puoi anche dire che qualcosa non va da sintomi come infezioni alle orecchie o alle zampe, cambiamenti della pelle o del pelo, cambiamento dell'appetito o mangiare erba.

Nel caso di intolleranza va precisato che non vi è alcuna reazione allergica, ma che il cibo contiene una sostanza (es. istamina) alla quale il cane poi reagisce in modo sensibile ma non allergico.

È meglio scegliere la dieta di eliminazione. Dai da mangiare al tuo cane per sei settimane esclusivamente con un alimento monoproteico che tollera bene (le fonti proteiche che non conosce ancora sono molto adatte, ad esempio carne esotica come il canguro o lo struzzo) e un carboidrato. Quando il miglioramento si è verificato, integri questa fonte proteica con altre proteine, una dopo l'altra, alternando ogni due settimane. Vuoi un consiglio?

Suche